Crea sito

Back To Top

foto1 foto2 foto3 foto4 foto5
L'abbazia di Montecassino/ The Abbey of Montecassino
La Cripta di Anagni/ the Crypt of Anagni
Il chiostro dell'abbazia cistercense di Casamari/ the cloister of the Cistercian Abbey of Casamari
Gaeta ed il suo mare/ Gaeta and the coast
Il giardino della Certosa di Trisulti/The garden of the Carthusian Monastery of Trisulti

Dott.ssa Anna Maria Priora

djGuida Turistica Abilitata per le Province di Frosinone e Latina. ....................................... Licensed Tourist Guide for Montecassino and its surroundings. ....................................... Cell/mobile+39.328.1965002 www.facebook.com/anna.priora annamaria.priora@gmail.com

cell/mobile +39 328 1965002

mail: annamaria.priora@gmail.com

Get Adobe Flash player

SP Simple Youtube

Contatta le Guide!!!

Inviate un elenco delle località che volete visitare, indicate anche il numero di giorni a vostra disposizione. Esigenze particolari (es gruppo di persone anziane, bambini ecc). Indicate anche il vostro NOME e numero di TELEFONO. Tutti questi dati verranno utilizzati al solo scopo di potervi ricontattare secondo le leggi sulla privacy. Scrivete il VOSTRO indirizzo Email nel formato xxxxx@yyyyy.xy
Email:
Descrizione dell'itinerario, giorni a disposizione, esigenze ecc (obbligatoria):

Inviami una copia per email
Una volta scritto il vostro indirizzo EMAIL e la descrizione dell'itinerario, cliccate su SUBMIT per inviarlo. Le Guide Turistiche la ricontatteranno nel più breve tempo possibile!

Facebook FanBox

 

11037819 10205177862560037 1712055994880174423 n

Dopo qualche anno di assenza il gruppo di produzione della RAI è tornata ieri a Monte Cassino per girare un bel ducumentario sulla distruzione dell'Abbazia. A capo di questo gruppo di lavoro c'era Alberto Angela, figlio del notissino Piero Angela, che ha visitato tutta l'abbazia e ha girato vari filmati che andranno in onda il 18 aprile all'interno del suo programma "Ulisse". Alberto grazie alla sua grande simpatia ed alla sua grande cultura ha letteralmene affascinato gli abitanti del monastero e tutti coloro che vi lavorano non negando foto e sorrisi a tutti. Ci aspetterà quindi una bella punata sulla distruzione di Montecassino e sulla Linea Gustav con qualche bella chicca poco conosciuta su quel periodo storico. Aspettiamo con pazienza il 18 aprile....

 


emiliodalessandro

 

Ieri pomeriggio in balia del vento che soffiava copioso sulle rive del fiume Gari, lo stesso fiume che gli Americani indicano come il Bloody River, tra il pubblico in attesa della cerimonia in ricordo della 36th Texas che 71aa fa cercò di attraversare il Rapido River , c'era anche una coppia straordinaria: Emilio D'alessandro e sua moglie. Questa coppia tanto simpatica quanto umile nasconde un segreto che ha rivelato solo qualche anno fa, dopo anni di silenzio assoluto. Il loro segreto era talmente inaspettato che ha colto tutti i loro concittadini assolutamente di sorpresa: Emilio è stato per 30 anni il segretario personale e particolare del grande regista Stanley Kubrick! Non uno qualunque!!! Proprio il grande regista di "Arancia Meccanica" e "2001 Odissea nello Spazio"! Nato in questi luoghi, dopo una giovinezza di umiltà e grande lavoro, Emilio si è trasferito a Londra dove ha iniziato una attività di taxi cittadino grazie alle sue doti di pilota (ricordiamo le sue gare contro Fittipaldi). Un giorno mentre Londra era colpita da un maltempo tremendo fu l'unico ad accettare di attraversare la metropoli per portare un grande fallo di plastica (quello di "Arancia Meccanica" per intenderci) ad un regista che lo aveva dimenticato. In mezzo alla tormenta il nostro caro Emilio riesce a portare a compimento il suo compito ed arrivato a destinazione il regista vuole conoscere di persona chi ha sfidato il maltempo per recapitare il prezioso pacco.... ed è così che Emilio conosce e stringe la mano a Stanley per la prima volta. Il regista rimane affascinato da questo piccolo uomo, tanto dedito al lavoro e decide di assumerlo come suo tutto-fare personale. Da quella stretta di mano la vita di Emilio e di sua moglia Janette verrà sconvolta! Incontri con Tom Cruise, foto con Nicole Kidman, films da girare, tutto da organizzare! Stanley si fida solo di Emilio! ed inizia un rapporto di rispetto e di amicizia durato fino alla morte del regista. Emilio poi torna a Cassino, in pensione e mette da parte la sua bella storia fino a che, mentre il dentista gli sta curando un dente, gli rivela che lui lo ha conosciuto Stanley... lo ha seguito per 30 anni! ed è così che il dentista riesce a convincerlo a scrivere le sue memorie. Vede così la luce "Stanley kubrick e me" de Il Saggiatore curato da Filippo Ulivieri.... una pietra miliare per gli studiosi di Kubrick. Dopo l'uscita del libro la vita di Emilio e Janette è di nuovo sconvolta dal successo, dagli inviti, dalle conferenze.... ma tra un workshop e l'altro, questa bella coppia di nostri concittadini si mischia con grande umiltà con la folla e rende omaggio agli Alleati che hanno combattuto per noi...

Per leggere la sua storia meravigliosa: http://www.emiliodalessandro.it/

 

 

1347886119884un altra-vita sinistra

Che le fiction televisive siano molto efficaci a determinare i flussi turistici è cosa ormai risaputa. Dopo il grande successo della fiction televisiva Don Matteo che ha attirato a Gubbio migliaia di turisti sulle tracce del mitico sacerdote investigatore e dei suoi simpaticissimi amici carabinieri, non stupisce che anche Zingaretti abbia rivelato di essere stato fermato più volte in Australia e salutato con il nome di Montalbano. Le colleghe guide della Sicilia sono subito corse ai ripari creando degli itinerari a tema sul noto investigatore. Certo speravamo anche noi in una fiction di successo, ma non immaginavamo che alla terza puntata della nuova fiction “Un'altra vita” della Endemol si scatenasse a Ponza il Delirio.

fiction

Questa fiction girata da Cinzia TH Torrini ma scritta da Stefano Bises, Ivan Cotroneo e Monica Rametta, ha sicuramente incuriosito molto il pubblico all'inizio per il cast che ha scritturato: la bellissima Vanessa Incontrada vanessaincontrada (Emma nel film), sicuramente molto nota al grande pubblico anche per la sua partecipazione a Zelig, e gli occhi azzurri di Cesare Bocci, cesarebocci(Pietro nel film) l'indimenticabile rubacuori di nome Mimì proprio nella fiction Montalbano e non per ultimo Daniele Liotti daniele-liotti-unaltravita(Antonio nel fim) dalla grande intensità espressiva. A quanto pare è proprio questo ultimo personaggio ad attirare magneticamente l'interesse del pubblico. Sarà indubbiamente il suo fisico atletico, sarà il suo sguardo ipnotizzatore, ma tutti i turisti che vengono a Ponza vogliono assolutamente vedere la VILLA MALEDETTA.

villamaledettaponza

Possiamo mostrare loro la villa di Vespa o di altri noti papaveri dello spettacolo o della politica, ma la villa maledetta attrae gli sguardi quasi più dello splendido mare dell'isola. L'aria di profondo mistero di quel cancello scuro, altissimo lungo l'unica strada che attraversa l'isola e soprattutto il parco che si intravvede lievemente in salita dietro l'alto muro che cinge la villa, mostra di essere diventato un richiamo magnetico troppo forte per il grande pubblico. La villa si trova in località CORE a Ponza ed è da sempre chiamata VILLA DEL TORTORE, prima della frazione LE FORNA, proprio lungo la strada che si vede a più riprese percorsa dal bus su cui viaggiano Loretta Goggi (la nonna Elvira nel film) e la piccola Giulia Cappelletti (Camilla nel film) o su cui transitano in moto Elvira e le figlie maggiori. I turisti vogliono vedere questo posto e soprattutto vogliono fotografarlo!

Se vi interessa vedere dove si trova la villa maledetta, dove si trova il poliambulatorio dove nella fiction Emma lavora (anche se nella realtà è molto diversa da quanto appare nelle immagini), buttare un occhio dove lavora Luca Avallone (Riccardo nel film) e camminare nei luoghi dove Vanessa Incontrada e Daniele Liotti si incontrano e dove vivono la loro storia d'amore non mancate di visitare Ponza!